Pagina Coaching

COACHING

Il coaching professionale è un rapporto di partnership che si stabilisce
tra coach e cliente con lo scopo di aiutare quest’ultimo ad ottenere risultati
ottimali in ambito sia lavorativo che personale. Grazie all’attività
svolta dal coach, i clienti sono in grado di apprendere ed elaborare
le tecniche e le strategie di azione che permetteranno loro di migliorare
sia le performance che la qualità della propria vita.
Durante ciascun incontro è il cliente stesso a scegliere l’argomento
della conversazione, mentre il coach lo ascolta ponendo osservazioni e
domande. Questa interazione contribuisce a creare maggiore chiarezza
ed induce il cliente a divenire proattivo.
L’attività di coaching accelera la crescita dell’individuo in quanto grazie
ad essa ognuno giunge a focalizzare in maniera più efficace e consapevole
gli obiettivi da raggiungere e le conseguenti scelte da porre
in atto.
Nel coaching si osserva “dove si trova il cliente oggi”, quale sia cioè la
situazione attuale di partenza, e si definisce, in comune accordo, ciò
che egli è disposto a fare per raggiungere “la meta in cui vorrebbe
E” un percorso altamente personalizzato e basato sull’esperienza o
“action learning” per affrontare e vincere le proprie sfide. Insieme, il
Manager ed il Coach, concordano un piano di sviluppo che segue il ritmo,
i tempi e gli obiettivi del manager. Serve migliorare le competenze
e comportamenti attraverso l’esperienza quotidiana facendo ricorso
a un’attività di sostegno individuale e a programmi specifici.
Il coaching: l’approccio metodologico
Il coaching mira a rendere la persona consapevole delle risorse a sua
disposizione, dei reali punti di forza, delle competenze da migliorare
e del proprio stile
relazionale e di Leadership, concordando di volta in volta gli piani
d’azione da seguire.
Il Coach aiuta il Cliente (o Coachee) a sviluppare dei cambiamenti, resi
necessari dall’analisi della realtà e dai risultati che ottiene. In particolare
il Cliente migliorerà Consapevolezza (dei suoi Punti di Forza, dei
suoi Talenti, delle resistenze, delle aree da sviluppare), senso di Responsabilità,
e motivazione al Cambiamento. Lo fa utilizzando le Domande.
Domande strutturate in modo che facilitino risposte creative,
efficaci, e che sfruttino appieno maturità e competenze del Cliente.
Il Coaching quindi è un programma assolutamente su misura.
Attraverso il sapiente uso delle domande, il coach aiuta il cliente a
prendere coscienza dei propri mezzi, a sviluppare strategie efficaci, e
a trovare la soluzione ai problemi operativi o comportamentali.
Un percorso di Coaching efficace, rispetto alla formazione d’aula,
produrrà l’89% in più in termini di obiettivi raggiunti (fonte: American
Management Association).